Come Cenerentola

Pare che la storia di Cenerentola esista in un gran numero di versioni, e che nasca nell’antica Cina o, addirittura, in Egitto. La versione considerata, come dire, standard, vede una fanciulla fuggire dal ballo e perdere una scarpina di cristallo. Il principe, innamorato della misteriosa fuggitiva, userà la scarpina per riconoscere la ragazza. Le sorellastre di Cenerentola, pur di riuscire a calzare la scarpa – piccola e decisamente rigida – arriveranno a mutilarsi il piede – chi il tallone, chi l’alluce – rimanendo, alla fine, zitelle e storpie.
Però, andiamo, chi sceglierebbe la propria sposa sol perché capace di indossare una scarpa piccola così? Forse giusto un antico cinese, ma un signor Principe Azzurro no, di certo.
C’è altro, di sicuro c’è altro.
Cristina Lattaro ci racconta cosa.
[ leggi tutto il racconto in pdf – circa 115 kb]

Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Come Cenerentola

  1. Angela ha detto:

    Molto grazioso; anzi, gustoso! E pieno di saggezza: gli uomini van presi per la gola!
    Brava Cristina!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...