#SoloperteGA

carla-strippoli-solopertegaCarla Strippoli – #SoloperteGA

Collana lego parva res / i Romanzi brevi Nulla die

ISBN: 978-88-6915-044-9

Prima edizione giugno 2016

€ 15, 50      pagine 176

Quarta

“Sfoggiamo tatuaggi indelebili non soltanto sulla nostra pelle; quelli sul corpo sono visibili, ma anche la nostra mente ne vanta miriadi. Li chiamano ricordi.”

Al suo esordio nel romanzo, l’autrice ci parla di un amore ai tempi dell’era digitale. Ma quello virtuale sarà mai vero e reale? “Certo che sì!” risponderà la protagonista, KS, che incontra il suo GA in una chat. Le ore sul pc si dilatano e un incontro innocuo diventa una relazione la cui carica erotica alimenta le fantasie di KS perché le parole sono uno strumento potente, capace di aizzare le folle e, anche, di accendere le passioni più inaspettate. Ciò che all’inizio è solo un gioco diventa qualcosa di più. Un’emozione che emerge irrefrenabile e che KS combatte senza successo. E così la vita si trasforma per lei in una sorta di intricata serie TV: ogni momento ha la sua colonna sonora e il lieto fine è un’incognita cui si anela disperatamente.

Nata a Taranto nel 1975, Carla Strippoli ha pubblicato una raccolta di racconti, “Brandelli di imprevisto”, nel 1995 e nel 2015 ha vinto il Lucca Underground Festival Contest. #SoloperteGA è il suo primo romanzo.

Ordina senza spese su nulladie.com o rivolgiti alla tua libreria preferita. Nulla die è distribuita in tutta Italia e in Canton Ticino.

Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in I nostri autori, I nostri libri e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...